notte nazionale del liceo classico 2016

Foto: Andrea Ferrarato


III festA DEL LICEO dante

La serata si è svolta sabato 12 dicembre al ristorante "Grifone" di Barcola. Un bellissimo momento conviviale tra "dantini" presenti e passati, un'occasione per scambiarsi gli auguri di Natale!


10 notebook per guardare al futuro 

Oggi, 9 giugno 2015, come Associazione Liceo Dante 150 Trieste, abbiamo portato a termine un altro obiettivo importante: la donazione al Liceo Dante di Trieste di 10 notebook con il rispettivo armadietto, un proiettore e un pc portatile. Un ulteriore gesto per una scuola che, grazie anche al nostro operato, sta tornando a crescere e guarda verso il futuro. 


Notte nazionale del liceo classico 2015

Foto: Andrea Ferrarato


II festa del liceo Dante

La serata con cena, musica e danze si è svolta sabato 6 dicembre al MAGAZZINO 42 della Stazione Marittima. Un bellissimo momento conviviale tra "dantini" presenti e passati, un'occasione per scambiarsi gli auguri di Natale!

 

Foto: Andrea Ferrarato


Conferenza "Il classico e la storia"

Il giorno 20 maggio 2014, nell'Aula Magna di via Giustiniano, si è tenuta la conferenza "Il classico e la storia" per i festeggiamenti dei 150 anni dalla fondazione del Liceo Dante, prestigioso liceo ginnasio triestino e per la commemorazione dei 100 anni dall'inizio del primo conflitto mondiale (1914-2014). La conferenza che ha visto protagonisti il professor Fulvio Salimbeni,  docente di storia contemporanea all'Università degli Studi di Udine e il professor Stefano Pilotto, docente al MIB nonchè storico, hanno richiamato una grande folla che ha ascoltato le loro testimonianze studentesche ed una interessantissima lezione di storia. Alla conferenza, moderata dallo studente Riccardo Pilat, rappresentante dell'Associazione e del Liceo, ha preso inoltre la parola il generale Francesco Bonaventura, presidente dell'Associazione Nazionale Granatieri di sardegna della sezioe di Trieste-M.O Carlo e Giani Stuparich donando un gagliardetto della propria sezione in ricordo dei due militari, ex dantini, che hanno combattuto durante il conflitto.


Conferenza "Il classico e la comunicazione"

Nella giornata di giovedì 10 aprile alle ore 18.00 si è svolta la conferenza "Il classico e la comunicazione"presso la Sala Tessitori (Palazzo della Regione FVG, Piazza Oberda 6). I relatori erano Alberto Bollis, vocedirettore del quotidiano tristino "Il Piccolo", Paola Miletich, giornalista RAI e Chiara Paduano, giornalista RAI, tutti ex allievi del Dante. Durante tale incontro tutti i relatori hanno parlato del rapporto tra il classico e la politica, dei loro ricordi, senza dimenticare tutti i vantaggi che gli studi umanistici hanno portato alla propria carriera.


Presentazione del libro storico: "Trieste - Un secolo e mezzo di storia - Il Liceo Dante - 1863-2013"


Cena Conviviale DANTE 150

Stazione marittima affollata, tanta allegria e molti volti che non si rivedevano da tempo e che riportano indietro la lancetta dell'orologio della propria vita: oltre 400 persone, tra ex e attuali studenti e docenti, hanno partecipato sabato sera alla festa finale dedicata ai 150 anni del Liceo Classico Dante di Trieste. La cena, con finale danzante, è stata il coronamento di una serie di celebrazioni durate per tutto il 2013. Mancano ancora il libro e l'annuario, che verranno presentati nei prossimi giorni. Immagini di Andrea Ferrarato, fotografo ufficiale della serata; Andrea Lasorte, fotografo del quotidiano "Il Piccolo", Riccardo Pilat e Andrea Vatta.


Santa Messa nella chiesa di Sant'Antonio Taumaturgo

Nella giornata di venerdì 4 ottobre si è svolta, nella Chiesa di Sant'Antonio Taumaturgo, una celebrazione in ricordo della messa avvenuta il 6 ottobre nel 1863. Ha officiato la funzione il Vescovo Emerito, Monsignor Eugenio Ravignani, accompagnato da Monsignor Piergiorgio Ragazzoni, ex dantino, e, alle letture, da Andrea Ferrarato e Riccardo Pilat. All'organo le note del professor Mauro Macrì. Nelle foto sottostanti i momenti dopo la celebrazione.


Conferenza "Il classico e la politica"

Come da calendario il 25 settembre alle ore 17.30, presso l'Aula Magna del Liceo Dante di Trieste (Via Giustiniano 3), si è svolta la conferenza intitolata "IL CLASSICO E LA POLITICA". Sono intervenuti Sergio Giacomelli, ex Consigliere Regionale FVG; Bruno Marini, Consigliere Regionale FVG; Franco Richetti, ex Sindaco di Trieste; Michele Zanetti, ex Presidente della Provincia e dell'Autorità Portuale di Trieste; Mauro Vigini, Segretario Generale del Consiglio Regionale FVG; tutti ex allievi del Dante. Durante tale incontro tutti i relatori hanno parlato del rapporto tra il classico e la politica, dei loro ricordi, senza dimenticare tutti i vantaggi che gli studi umanistici hanno portato alla propria carriera.


Conferenza "Il classico e l'economia"

Come da calendario il 17 settembre alle ore 17.30, presso l'Aula Magna del Liceo Dante di Trieste (Via Giustiniano 3), è stato proposto l'appuntamento dal titolo "IL CLASSICO E L'ECONOMIA". Sono intervenuti Emilio Terpin, avvocato e presidente di Autovie Venete; Leonardo Felician, dirigente d'aziende assicurative e docente universitario; Matteo Montesano, commercialista e Assessore comunale di Trieste; Fabio Neri, docente universitario; tutti ex allievi del Dante. I relatori hanno parlato del rapporto tra il classico e l'economia, dei loro ricordi, emozionando più di una volta il pubblico e senza dimenticare tutti i vantaggi che gli studi umanistici hanno portato alla propria carriera.


Conferenza del dott. de Manzini "Il classico e la medicina"

Il giorno 17 giugno, nell'Aula Magna di via Giustiniano, si è tenuto il settimo  appuntamento dei festeggiamenti per i 150 anni dalla fondazione del Dante, prestigioso liceo ginnasio triestino. La conferenza che ha visto protagonista Nicolò de Manzini,  chirurgo e preside del Dipartimento di Medicina dell'Università degli Studi di Trieste, ha richiamato una grande folla che ha ascoltato le sue testimonianze e i suoi ricordi personali. De Manzini ha parlato del rapporto tra il classico e la medicina, della sua carriera nell'ambito universitario ed ospedaliero, non dimenticando tutti i vantaggi che gli studi umanistici hanno portato alla propria carriera.


Festa dello sport

Il giorno 7 giugno 2013 si sono tenuti due bellissimi eventi sportivi, che hanno visto una foltissima partecipazione di giovani studenti ed ex allievi del Liceo. La pallavolo è stata protagonista nel primo pomeriggio, all'interno della palestra di via Giustiniano, seguita da una partita di calcio, svoltasi nel campo sportivo di San Luigi. Al termine delle sfide sono seguite le premiazioni dei partecipanti e di allievi olimpionici ed azzurri. La manifestazione si è conclusa con una bella grigliata.


Rappresentazione teatrale dell'Inferno di Dante in dialetto Triestino

Aula magna gremita di persone per il quinto evento che è stato proposto dall'Associazione Liceo Dante 150 Trieste: Adriano Giraldi e Antonio Azzano hanno presentato canti tratti dall'opera di Nereo Zeper accompagnati da alcuni intermezzi musicali eseguiti da Marina Feruglio al pianoforte. A fine serata l'autore del libro ha recitato un canto del Purgatorio (sempre in dialetto), opera che verrà pubblicata a dicembre.


Conferenza "Il classico e i giovani"

Ecco il quarto appuntamento dove 9 ragazzi hanno raccontato le loro esperienze positive per le quali ringraziano i cinque anni di Liceo. Hanno parlato: Alisei Apollonio, Bianca Baroni, Alessandro Bernes, Francesca Danese, Giovanna Gilleri, Gianluca Gloria, Elisa Grisonich, Nicolò Zarotti, Annalisa Zorzut.


Conferenza del prof. Giacca "Il classico e la scienza"

Aula magna piena di persone, in via Giustiniano, per il terzo appuntamento dei festeggiamenti per i 150 anni dalla fondazione del Dante, prestigioso liceo ginnasio triestino. La conferenza che ha visto protagonista Mauro Giacca, direttore dell'ICGEB di Trieste, ha richiamato una grande folla che ha ascoltato le sue testimonianze e i suoi ricordi personali. Giacca ha parlato del rapporto tra il classico e la scienza, di come si "fa"la scienza e qual è il percorso dello scienziato, come funzionano i finanziamenti, cosa vuol dire pubblicare, le doti dello scienziato, oggi sempre più un manager che deve gestire risorse umane e soprattutto cercare finanziamenti.


Conferenza dei giuristi "Il classico e il diritto"

Aula magna piena di persone, in via Giustiniano, per il secondo appuntamento dei festeggiamenti per i 150 anni dalla fondazione del Dante, prestigioso liceo ginnasio triestino. La conferenza che ha visto protagonisti Giovanni Borgna (avvocato), Paola Clarich (notaio), Federico Frezza (magistrato) e Fabio Padovini (professore universitario e avvocato) ha richiamato una grande folla che ha ascoltato le testimonianze, i ricordi personali e le valutazioni sull'attualità delle materie classiche.


Conferenza del prof. Claudio Magris "Il classico rende liberi"

Evento tenutosi il giorno 24 gennaio 2013 nell'Aula Magna del Liceo Dante Alighieri di Trieste, che ha visto la partecipazione di più di trecento ospiti. Ecco cosa ha scritto il giornale locale triestino "il Piccolo" per l'occasione: "Aula magna straripante di persone, in via Giustiniano, per il primo appuntamento dei festeggiamenti per i 150 anni dalla fondazione del Dante, prestigioso liceo ginnasio triestino. La conferenza, che ha visto protagonista lo scrittore, studioso germanista, ha richiamato la folla delle grandi occasioni che ha ascoltato i ricordi personali del professore, nonché le sue valutazioni sull'attualità dell'insegnamento delle materie classiche."


Conferenza stampa 7 dicembre 2012

In questa occasione la neo Associazione Liceo Dante 150 Trieste si è presentata alla popolazione scolastica ed alla cittadinanza presentando i programmi delle manifestazioni che si terranno per tutto il 2013. Ospiti il Dirigente Scolastico prof.ssa Oliva Quasimodo, il presidente dell'associazione prof. Giacomo Borruso, il vice-presidente prof. Stefano Pilotto, il direttore dell' ICGEB dott. Mauro Giacca, l'avv. Paolo Sardos Albertini, il consigliere regionale Bruno Marini ed i fondatori del progetto Riccardo Pilat e Andrea Ferrarato.


Fotografie di Andrea Ferrarato e del quotidiano "Il Piccolo"